“Non fermarti in pianura” (Genesi, 19, 17)

Amo la montagna perché mi riporta all’essenziale. Amo la montagna perché non c’è niente di più inutile di salire una cima, non importa se facile o difficile, e dedicare del tempo a qualcosa di depurato dall’utile è oggi un privilegio. Amo la montagna perché mi sbatte in faccia i miei limiti, mi costringe a guardare l’abisso. Ah, soffro anche di vertigini, non tanto, tantissimo. Immaginate la fatica?

Annunci

Leave a response and help improve reader response. All your responses matter, so say whatever you want. But please refrain from spamming and shameless plugs, as well as excessive use of vulgar language.

One Response to ““Non fermarti in pianura” (Genesi, 19, 17)”

  1. Elisabetta

    amo la montagna e i suoi colori, le sue ombre sempre diverse, i suoi profili che mi danno tanta serenità

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...